Marco Dieni

MARCO DIENI
Chitarra

Strumentazione: Fender Stratocaster American Standard LH, Ibanez Jem jr LH, Yamaha APX5 LH, Cort MR710F LH, Testata VOX Nightrain 50VT, Cassa Marshall 1922, effettistica Helix Floor, Digitech The Drop, Dunlop Cry Baby, Line6 G30 wireless system.

Ho iniziato lo studio della chitarra ai tempi del liceo da autodidatta. Mi sono successivamente avvicinato alla chitarra classica presso l’accademia “A. Mozzati” di Mezzago (MB) dove ho studiato per circa due anni. Parallelamente ho intrapreso lo studio della chitarra elettrica, dapprima studiando privatamente per alcuni anni e poi presso la scuola di musica “Sbaraglio” di Vimercate (MB) sotto la giuda del M° Stefano Pecorelli.

Ho maturato una buona esperienza live nel corso degli anni, soprattutto grazie alla militanza nel gruppo ObsessionLine, molto attivo in Brianza nei primi anni 2000. Ho parallelamente militato in diverse formazioni spaziando tra vari generi musicali ed ho avuto la fortuna, nel corso degli anni, di suonare in location importanti, anche con musicisti professionisti di primissimo piano.

I miei gusti musicali sono cambiati molto nel corso degli anni, passando da Europe ed Iron Maiden attraverso Bon Jovi, Whitesnake e Journey fino ad arrivare a quella che è la mia band musicale di riferimento: i TOTO. Tra gli altri adoro Michael Jackson, John Mayer, Jamiroquai, la Discomusic anni ’70 e la Dance anni ’80.

I miei chitarristi di riferimento, in ordine sparso e non di importanza: John Mayer, Steve Vai, Joe Satriani, John Norum, Kee Marcello, Eric Clapton, Nile Rodgers, Steve Lukather, Eddie Van Halen, Carlos Santana.